Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Diete e alimentazione » Come cucinare una torta da farcire

Come cucinare una torta da farcire

Non sempre le torte sono ideali per essere farcite. Tante volte, l’impasto è troppo duro, come la maggior parte delle torte classiche, oppure sono troppo morbide. Ecco come ottenere la consistenza perfetta per riuscire a cucinare una torta a strati divina

torta a strati foto

-----


Gli impasti per le varie torte non sono tutti uguali. Tante volte sono troppo duri per essere tagliati orizzontalmente e farciti, oppure, si sfaldano troppo facilmente e rischiano addirittura di crollare s se stessi, una volt tagliati per farcirli. Una base di Pan di Spagna è ideale per le torte a strati, perché la sua struttura permette di resistere al peso della farcia, ma rende la torta morbida quanto basta a poterla mangiare. Come si fa, quindi, un perfetto impasto per una perfetta torta da farcire? Ecco la ricetta.

 

Le dosi sono per una torta da 8 persone. Servono 175 gr di zucchero semolato, 80 gr di farina 00, 75 gr di fecola di patate, 6 uova, qualche cucchiaino di miele, 1 bustina di vanillina, un pizzico di sale.


Si comincia versando in una casseruola le uova intere e unire lo zucchero. Sbattere leggermente con uan frusta, poi porre la casseruola sul fuoco a fiamma bassissima, in modo da intiepidire il tutto. Unire quindi un cucchiaino di miele e un pizzico di sale, sbattendo molto energicamente (sarebbe meglio come una frusta elettrica). L’impasto deve apparire spumoso e soprattutto tendente al bianco, come se ci fossero solo gli albumi montati a neve. A questo punto, bisogna unire la farina e la fecola setacciate, poi la vanillina. E’ meglio usare una spatola per mescolare il tutto con delicatezza e dal basso verso l’alto, per non smontare le uova. Quando il tutto risulta ben amalgamato, versarlo in una tortiera ben imburrata e infarinata. Infornare nel forno preriscaldato a 190 gradi per circa 40 minuti, cercando di non aprire il forno almeno per i primi 35 minuti. La torta dovrebbe presentarsi gonfia e soffice. Una volta cotta, farla raffreddare su una gratella.

Un segreto è quello di preparare al meno il giorno prima la base, in modo che abbia 24 ore di tempo per rassodarsi. Il taglio risulterà più semplice e soprattutto perfetto. Prima di farcirla, bisogna bagnare leggermente gli strati con un liquore o con semplice latte, poi spalmare la farcitura desiderata.

-----
-----

via: http://www.gingerandtomato.com/

GD Star Rating
loading...
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
Come scegliere un rossetto nude senza sbagliare

Il nude look è la tendenza del momento, non solo i fatto di abbigliamento, ma pure riguardo al make-up. Oltre...

Chiudi