Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Salute donna e benessere » Dimagrire facendo yoga, ecco le posizioni da conoscere

Dimagrire facendo yoga, ecco le posizioni da conoscere

Lo yoga non viene eseguito solo per rilassarsi e combattere i disturbi da stress, per diventare più flessibili o per far passare il mal di schiena. Lo yoga serve anche per dimagrire, basta trovare le posizioni dettagliate per poter ritrovare il peso forma rapidamente.

yoga per dimagrire

Lavoro sedentario, auto usate anche per fare pochi metri, alimentazione disordinata e priva di frutta, fibre e verdura: e il fisico ne risente pesantemente , appesantendosi e accumulando chili di troppo. Arrivata l’estate 2017, alla prova costume, ecco sulle cosce e sui fianchi il prezzo da pagare per i troppi eccessi, ma non tutto è perduto. Fare yoga può far dimagrire, l’importante è conoscere le posizioni giuste per ritrovare la forma fisica ideale, grazie a delle posizioni specifiche pensate per perdere peso.

La disciplina olistica dello yoga non si limita solo a ritrovare l’equilibrio e abbattere ogni fonte di stress: essa può anche lavorare sul corpo oltre che sulla mente, consentendo di raggiungere un equilibrio psicofisico tale da perdere i chili di troppo semplicemente con alcune posizioni. E’ logico che questa disciplina agisce in maniera differente rispetto ad attività e sport che permettono di raggiungere il peso forma in maniera più rapida, ma con fatica e sudore.

Yoga per dimagrire

Prima di rivelare le migliori posizioni yoga per dimagrire, è bene sottolineare che senza un’alimentazione sana ed equilibrata, oltre a bere acqua spesso durante la giornata per mantenere l’idratazione ed eliminare le scorie in eccesso, il percorso yoga

-----


per  trovare la linea non funziona. Seguendo questo filone, si può provare a mangiare cibi più naturali possibile, mantenendosi lontani dagli eccessi. E, una cosa importante: ci vuole il tempo giusto per raggiungere i risultati sperati. La prima posizione ideale è l’Uttanasana: partendo da una posizione eretta, si effettua un piegamento in avanti che consente di allungare tutta la zona posteriore del corpo, in modo che l’addome si comprima per riequilibrare l’intera area. Le prime volte è consentito provare con le ginocchia piegate, ma occhio a non spingere troppo e farsi strappi ai muscoli delle cosce. Altra posizione Yoga per dimagrire è nota come Bhujangasana, o posizione del cobra: sdraiati a terra, il petto e le spalle aperti in modo che quest’ultime non si inarchino. La posizione Trikonasana consiste in un piegamento laterale che oltre a contrastare i chili di troppo, permette al soggetto di sistemare la colonna vertebrale e debellare una volta per tutte il mal di schiena.

GD Star Rating
loading...
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
bagno dopo aver mangiato
Quanto tempo occorre aspettare per farsi il bagno dopo mangiato?

Non puoi fare il bagno, hai appena mangiato, aspetta 3 ore! Tutte le mamme italiane recitano questo mantra in spiaggia,...

Chiudi