Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Bellezza femminile » Sombrè Hair: Nuova Tendenza Capelli, cos’è e come si fa

Sombrè Hair: Nuova Tendenza Capelli, cos’è e come si fa

L’ultima tendenza per i capelli si chiama Sombrè Hair. Deriva direttamente dalle dive hollywoodiane che hanno sfoggiato negli ultimi eventi una chioma multi tono per un effetto naturale e tridimensionale. Basta capelli bicolori come si era abituati allo shatush e il balayage, arriva l’effetto 3D del sombrè.

capelli sombrè hair

Dopo la moda dello Shatush e del Balayage, tecniche che hanno impazzato nelle chiome di tutto il mondo e in tutte le stagioni, ecco una nuova moda pronta per questa primavera. Si tratta del Sombrè Hair. Questa tecnica è l’interpretazione moderna di uno sfumato classico che diventa chiaro di massimo tre toni lungo tutto il capello, pur rispettando il proprio colore naturale.

Il Sombrè Hair deriva da Soft e Ombrè: l’effetto è naturale e molto più dolce di ciò che si ottiene con lo Shatush

-----


e il Balayage, perché permette di ottenere una specie di degradè schiarendo i capelli in modo uniforme e per massimo tre toni. E’ adatto per tutte, perché funziona con i colori caldi e con i colori freddi, ma le bionde otterranno un risultato molto più lieve rispetto alle more o alle rosse proprio per via della tonalità.

Che differenza c’è tra lo Shatush e il Sombrè?

La tecnica Shatush non schiarisce solo le lunghezze, bensì dedica più enfasi alle punte ed evidenzia una netta demarcazione nella propria capigliatura. Il Sombrè Hair gioca con la tonalità e dona un risultato naturale, quasi in modo estremo. Questo perché si parte dal proprio colore di base e si schiarisce di uno, due o tre toni lungo il fusto dei propri capelli. Si gioca con le tonalità e le lunghezze. Tuttavia, anche chi porta i capelli corti o un taglio medio può sfoggiare questa tecnica, tenendo presente che se si portano i capelli cortissimi, questa sorta di degradè non sarà molto visibile.

La tecnica del Sombrè Hair sembra far bene anche al portafoglio, in quanto resiste a shampoo e trattamenti vari per i capelli, durando fino a 4 mesi.

I parrucchieri consigliano di effettuare, almeno una volta al mese, un trattamento per ravvivare il colore, in modo che l’effetto degradè sia ancora visibile come appena fatto. Per mantenerlo vivo, come per qualsiasi colorazione, è importante usare i prodotti adatti e di nutrire i capelli: olio specifico e una maschera per idratare il fusto e la fibra capillare consentiranno al colore di non sbiadire.

GD Star Rating
loading...
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
mesentere
Mesentere: scoperto organo chiave per curare sindrome colon irritabile e morbo di Crohn

Scoperto un nuovo organo del corpo umano,  una parte di tessuto chiamata mesentere determinante per il corpo umano e per...

Chiudi