Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Bellezza femminile » Preparazione di uno shampoo fatto in casa, con soli ingredienti naturali

Preparazione di uno shampoo fatto in casa, con soli ingredienti naturali

 Come fare uno shampoo in casa, senza sostanze chimiche che fanno male alla salute? Ecco la guida passo passo per 4 tipi di shampoo: per capelli normali, per capelli grassi, per capelli secchi e un balsamo

shampoo naturale

-----


Shampoo di propria produzione. E’ questa la nuova tendenza, derivata sia dal risparmio notevole che per proteggere i capelli senza abusare di prodotti industriali che causano spesso irritazioni, in quanto addizionati con sostanze chimiche. Si usano rigorosamente degli ingredienti naturali, ed è anche  una buona occasione per riutilizzare i flaconi vuoti degli shampoo.

Esistono varie ricette per preparare questo detergente, tute facilissime e da usare a seconda delle necessità e del tipo di capello. Si può usare la rucola o la farina di ceci o addirittura l’uovo, ma i capelli non sono saranno puliti, ma anche più sani e più lucenti. Con assoluta sicurezza di può dire che si possono risparmiare i soldi del parrucchiere. Ovviamente, prima di usarlo, verificare sempre eventuali allergie.

Shampoo capelli normali alla rucola. Lo shampoo alla rucola è indicato per capelli normali appunto ed è comunque ottimo per chi ha il problema di avere dei capelli particolarmente ribelli e se si è predisposti alle irritazioni o soggetti ad allergie.  La rucola inoltre la si può coltivare anche nel giardino di casa.

La ricetta consiste nel preparare un infuso di rucola utilizzando tante foglie precedentemente lavate. Metterle a bollire per almeno 15 minuti in mezzo litro di acqua, magari aggiungendo un cucchiaino di bicarbonato per aiutare il preparato con l’azione detergente. Lasciar raffreddare e trasferire nel flacone. Usare al bisogno come un normale shampoo diluito. Ovviamente non farà schiuma, ma questo non significa che non sia efficace e lavante.


Shampoo all’uovo per capelli secchi. Il capello può seccarsi a causa di squilibri nella produzione di sebo, per l’inquinamento o per aver usato prodotti troppo aggressivi. Ottimo per ravvivare una chioma spenta e piena di doppie punte. L’uovo infatti contiene moltissime vitamine che possono aiutare il capello a rinvigorirsi.

Mescolare quindi due tuorli d’uovo con succo di limone e qualche goccia di rum o acquavite. Distribuire quindi il composto massaggiandolo sul cuoio capelluto e lasciar agire mezz’ora, avvolgendo la testa in un asciugamano umido o nella pellicola. Dopodiché non resterà altro che risciacquare abbondantemente con acqua tiepida.

Shampoo capelli grassi con farina di ceci. Non solo capelli grassi, ma anche tendenti alla caduta. Missione impossibile? Non per la farina di ceci. Versare in un flacone due cucchiai di farina di ceci, 250 ml i acqua tiepida e 2 cucchiai di aceto. Agitare il tutto e distribuirlo a piccole dosi su cuoio capelluto, dopodiché risciacquare in maniera abbondante onde evitare di lasciare residui. E’ ottimo anche usato tutti i giorni.

-----
-----

E, per concludere, una ricetta per un balsamo fai da te: scaldare 300 ml di acqua distillata e metter in infusione la scorza di due arance per 20 minuti. Ottenuto l’infuso, frullarlo con 10 grammi di olio di cocco e 20 grammi di gela i semi di lino. Applicare quindi sui capelli bagnati e lasciar agire per un minuto, poi risciacquare con acqua tiepida.

GD Star Rating
loading...
Preparazione di uno shampoo fatto in casa, con soli ingredienti naturali, 8.5 out of 10 based on 11 ratings
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





2 commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
simona ventura dieta
Mantenersi in forma: dieta e consigli di Simona Ventura

Mantenere una perfetta forma fisica anche alla soglia dei 50 anni è possibile, ecco le regole e i consigli di...

Chiudi