Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Televisione e cinema » Big Eyes, la recensione

Big Eyes, la recensione

 Consigli per un film da vedere: Big Eyes, la recensione

big eyes film

-----


Di tanto in tanto Tim Burton abbandona l’accoppiata con Johnny Depp per lasciarsi andare nella stesure di nuove pellicole cinematografiche senza contare su sceneggiature scritte da capo a piede appositamente e su misura per Depp e senza contare quindi sulle sue carambolesche smorfie che lo hanno reso tanto famoso ma che non tutti amano.

E’ il caso di Big Eyes dove troviamo un regista molto attento ai dettagli dato anche dal fatto che il film è interamente ambientato negli anni ’60.

La storia biografica è quella di Margaret Keane, Testimone di Geova che a metà degli anni ’60 divenne nota al mondo per un furto artistico da parte del suo stesso marito Walter Keane. Ad interpretarne i rispettivi ruoli sono Amy Adams e Christoph Watz che ben si prestano a questo gioco grazie ad un sapiente dosaggio di pittoresche acconciature.

Mentre Margaret confezionava opere d’arte caratterizzate da personaggi con commoventi enormi occhi, Walter si prendeva tutto il merito con apparizioni in pubblico spacciando per sue le opere artistiche della moglie. Tutto il pianeta venne a conoscenza dei reali fatti quando, in seguito al divorzio, i due finirono in tribunale ed un giudice dovette stabilire la paternità dei disegni. Dopo tutto, cosa ci si poteva aspettare da un sedicente e seducente “pittore” che non perde tempo a chiedere la mano alla donna che ha perso la testa per lui a causa dei suoi modi carini e dei suoi romanzati racconti di un lungo soggiorno a Parigi?


Big Eyes è il racconto di una donna che, nonostante il raggiro economico del marito, cerca in ogni modo di rifarsi una vita ma di ricostruirsi soprattutto un nome ed un’immagine mai conquistati a causa dell’avidità del coniuge.

Se per questa sera in tv non avete nulla in programma (qui trovate tutti i programmi tv di oggi) perché non approfittarne per godersi Big Eyes? Potrebbe essere una buona occasione per risollevare il morale e acquistare più fiducia nelle proprie capacità con un film delizioso come le immagini colorate che propone e per certi versi anche divertente nella sua drammaticità.

 

 

TIPOLOGIA DI FILM: BIOGRAFICO

 

FILM DIRETTO DA: TIM BURTON

 

ANNO DI USCITA NELLE SALE: 2014

 

-----
-----

ARGOMENTI TRATTATI: GRANDI DONNE – BIOGRAFIE FEMMINILI

GD Star Rating
loading...
Big Eyes, la recensione, 8.0 out of 10 based on 1 rating
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
Come preparare dei flan dolci: ecco la ricetta per farli in 15 minuti

Vuoi un dolce che richieda poco tempo? Prova i flan: dolcetti morbidi e molto gustosi pronti in soli 15 minuti...

Chiudi