Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Rubriche interessanti femminili » Scuole italiane, le cose fondamentali che non vengono insegnate

Scuole italiane, le cose fondamentali che non vengono insegnate

Ci sono delle cose fondamentali che dovrebbero essere insegnate nella scuola e che invece vengono apprese male nel corso della vita. Qualche esempio? Cucinare, autodifesa, costruire siti web, ecc.

studenti scuola italiana

-----


Intendiamoci, la scuola è uan validissima istituzione, anche se per questa istituzione pare che non ci siano mai fondi per migliorarla.

E’ anche vero, purtroppo, che gli insegnanti pensano solo alla propria materia, senza curarsi sia delle altre presenti, ossia storia, geografia ecc, né di quelle che possono essere veramente utili nella vita.

Sia chiaro, parlare una lingua straniera, sapere la geografia, la storia e soprattutto parlare italiano sono basilari, e guai se la scuola non lo insegnasse a dovere.

Nella vita sono tante le cose che bisognerebbe saper fare, e tanti lo danno pure per scontato che si sappiano fare.

La prima materia che andrebbe insegnata a scuola è senza dubbio il cucinare. Ovvio, se si frequenta una scuola alberghiera, si impara per forza, ma nessun altra scuola insegna questa materia. L’adolescente medio, specie quelli che per forza di cose hanno l’appartamento in affitto insieme ad altri ragazzi, o impara presto l’uso del microonde, o spende soldi per mangiare fuori, e male. Sì, perché il budget degli adolescenti è scarso, e quindi è normale andare a mangiare al fast food o prendere cibo da asporto da ristoranti etnici. E pensare che basta andare in Austria per vedere bambini di 12 anni fare piatti da gourmet, visto che lo insegnano a scuola. Direttamente correlato, il cucire. Ormai nessuno sa più cucirsi manco un bottone, e invece che chiamare la sarta, o peggio ancora, comprare vestiti su vestiti, si dovrebbe rispolverare questa antica arte.


Altra pecca della scuola, è quella di non insegnare agli adolescenti una gestione dei soldi efficace. Imparare a gestire la moneta per le cose importanti sarebbe di buon auspicio, visto he tanti ragazzini hanno già in mano l’iPhone e lo trattano come un giocattolo. Invece, si lascia che sia la vita a far capire loro che esistono le bollette e le tasse da pagare, oltre a tutto il resto, prima del cellulare.

Essere sicuri di sé. Sicurezza e fiducia non vengono insegnate per niente. Gli insegnanti, quelli magnanimi, dicono solo dopo l’interrogazione di esser più sicuri la prossima volta, nulla più. Dimostrarsi sicuri è basilare nella vita, specie all’Università o nel lavoro, ma in questo, la scuola sembra volerle distruggere invece che valorizzarle.

Informatica viene insegnata, ma non certo come costruirsi un sito web, o meglio ancora, il linguaggio HTML e fare testi SEO. Al giorno d’oggi se non si sa usare il pc si è tagliati fuori, visto che blog e siti sono il futuro e ciò che apre le porte in tutti gli ambiti.

Educazione fisica non è solo pallavolo, calcio, pallacanestro. Nessun liceo insegna l’autodifesa, cosa molto importante sia per difendersi, che per aumentare la propria fiducia in sé. Senza trascurare il fatto che può aiutare anche a gestire lo stress. A questo proposito, perché non introdurre corsi specifici per ridurlo? Certo, a quell’età il massimo dello stress sono le interrogazioni e il compito, ma un domani sarebbe utile per combattere lo stress causato dalle troppe responsabilità che si accumulano.

GD Star Rating
loading...
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
impacco capelli preparazione
Come fare un impacco per capelli naturale e efficace

Molte donne amano prendersi cura dei propri capelli con ingredienti naturali, ma fanno degli errori clamorosi senza saperlo, danneggiando irrimediabilmente...

Chiudi