Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Rubriche interessanti femminili » Libri classici che ogni donna dovrebbe leggere

Libri classici che ogni donna dovrebbe leggere

Libri classici femminili: le tre opere da leggere assolutamente

orgoglio e pregiudizio

-----


Siamo abituate ad andare a caccia di nuovi libri per passare qualche ore piacevole nelle giornate di pioggia. Storie d’amore, gialli, horror, libri d’avventura e d’azione… ma quali sono i classici femminili intramontabili? Quelli che, anche a distanza di 200 – 300 anni continuano ad appassionare migliaia di lettrici?
Si, perché i veri capolavori sono ancora da rintracciare tra i classici, quelli che, ai loro tempi, furono considerati dei veri pilastri della letteratura e che tutt’oggi continuano ad essere proposti come libri di lettura all’interno delle scuole superiori. Oggi, vedremo i 3 libri classici femminili da non dimenticare. E per chi ancora non li avesse letti, il consiglio è di correre ai ripari! Inoltre i classici vengono proposti a prezzi davvero stracciati di questi tempi. Con meno di 10 euro è possibile portarsi a un buon romanzo che darà un valore aggiuntivo alla nostra collezione privata!

Orgoglio e Pregiudizio, di Jane Austen. Pubblicato per la prima volta nel 1813. Questo capolavoro narra di come l’orgoglio e il pregiudizio possano creare così tanti malintesi che un intera vita può andare sprecata, se la ragione non interviene a valutare in maniera obbiettiva la realtà dei fatti, senza farsi influenzare da una parola detta male, una sensazione sbagliata o un gesto sgarbato.
La storia parla di due sorelle completamente diverse tra loro, ma legate da un grande affetto. Entrambe incontreranno l’amore, ma sarà necessario sradicare le convinzioni sbagliate per accettare questo sentimento nel cuore.

La lettera scarlatta di Nathaniel Hawthorne. Pubblicato per la prima volta nel 1850. Nonostante l’autore del libro sia un uomo, questo libro è riuscito ad entrare nel cuore di moltissime donne, che, insieme ad Ester, la protagonista di questo romanzo classico, hanno lottato per il proprio amore, per la propria dignità ed i propri figli. La lettera scarlatta è un ottimo testo ambientato in una società chiusa e bigotta, dove i sentimenti dovevano essere tenuti al riparo, dove un errore e una passione potevano marchiare per sempre la vita della donna e dell’uomo che l’avevano vissuta.

E per finire la nostra trilogia dei tre grandi classici femminili….

Via col vento di Margaret Mitchell, pubblicato per la prima volta nel 1936. è stato senza dubbio uno dei migliori casi editoriali, basti pensare che ad oggi continuano ad essere stampati e via col vento ha raggiunto le 30 milioni di copie vendute. La storia di Rossella ha appassionato, a fatto sperare ed ha suscitato un interesse incondizionato in moltissime donne. Seguendo le varie trasformazioni di Rossella, la sua lotta per conquistare un amore vivo solo nella sua fantasia, la perdita di una figlia… tutte le varie vicende spingono ancora le donne di oggi a confrontarsi con se stesse per trovare sempre la forza di guardare avanti e di lottare per i propri sogni.

GD Star Rating
loading...
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
bambino piange per emozione
Bimbo sente la madre cantare e si emoziona fino a piangere di gioia

1 milione di visite in dieci giorni per il video del bambino che piange di gioia per l'emozione, sorridendo fra...

Chiudi