Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Vita da mamme » I sintomi del morbillo: come riconoscerli

I sintomi del morbillo: come riconoscerli

Quali sono i sintomi del morbillo? Come si fanno a riconoscere?

morbillo

-----


Il morbillo è una malattia infettiva ad alto rischio di contagio. I sintomi del morbillo sono delle inconfondibili macchie rosse sulla pelle leggermente rialzate. Partono dall’attaccatura dei capelli e giorno per giorno scendono, ricoprendo tutta la pelle fino ai piedi. Prurito ma non solo… il morbillo, oltre ad un poco gradevole sfogo della pelle presenta altri tipi di sintomi, sia prima della sua esternazione che durante. Vediamo quali sono

1. Congiuntivite. Per alleviare il fastidio sarà, nella maggior parte dei casi, sufficiente fare degli sciacqui con acqua tiepida. Questo sintomo se si presenta con quelli sotto elencati, è un chiaro segnale di allarme. 

2. Febbre che raggiunge i 39-40° C. Spesso accompagnato da una forma delirante, tipica quando il corpo raggiunge delle temperature notevolmente sopra la media.


3. Raffreddore perpetuo e naso che cola. Accompagnato dal mal di gola e una tosse secca e intensa. 

4. 24 ore prima che le macchie rosse si presentino su tutta la cute, all’interno del labbro inferiore comparirà una o più pustole bianche, identiche a quelle comunemente conosciute come “bolle di calore”. 

Il morbillo colpisce solitamente i bambini. Difficilmente un adulto non ha ancora contratto questa malattia infettiva. Oltre all’immunità ricevuta dal virus diretto, molte persone saranno fuori pericolo perché probabilmente, in età infantile, i genitori decisero di fare il vaccino. 
Tuttavia non è impossibile che una persona adulta possa contrarre il morbillo. è più raro, in quanto ha le difese immunitarie rafforzate, ma, qualora lo contraesse, i rischi sarebbero maggiori rispetto a quelli di un bambino piccolo. 

-----
-----

Il morbillo, come ogni altra malattia infettiva, necessita SEMPRE le cure del medico. I rimedi fai-da-te non sono solo inefficaci, ma anche sconsigliati. Si rischierebbe infatti di trascurare la nostra salute e cadere in complicanze gravi senza l’assunzione dei medicinali adatti. I rimedi naturali tuttavia sono efficaci per alleviare i disturbi della congiuntivite e del prurito. In questo caso, rivolgersi al proprio farmacista di fiducia. 

GD Star Rating
loading...
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll To Top