Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Vita da mamme » Procreazione assistita in Italia: ecco i centri autorizzati dallo Stato

Procreazione assistita in Italia: ecco i centri autorizzati dallo Stato

Procreazione assistita metodi

-----


Procreazione assistita in Italia: ecco chi può farla e dove è consentito farla secondo il Ministero della Salute.

In questo articolo vogliamo toccare un argomento molto delicato e profondo che coinvolge circa l’1% delle coppie italiane che sognano di diventare genitori! Si sta parlando della procreazione assistita che cerca di far nascere una vita, anche dove tecnicamente non sarebbe possibile, e nel 60% dei casi ci riesce, infatti, in Italia grazie ad essa sono nati più di 50.000 bambini da coppie a cui era stata diagnosticata la sterilità o infertilità impossibili da curare con terapie alternative. Quanto appena detto corrisponde ad una delle prerogative che la coppia deve avere per sottoporsi alla procreazione medicalmente assistita, come tra l’altro riporta il comma 2 del primo articolo della legge 40/2004. Una delle metodiche della procreazione assistita è la fecondazione assistita, che corrisponde nei fatti all’unire artificialmente i gameti per mezzo di uno specifico microscopio.

Esistono due tipi di fecondazione assistita la fivet e la icsi; la prima tecnicamente si svolge, ovviamente in vitro, e consiste nel mettere in contatto,  l’ovulo con diversi spermatozoi e lasciare che uno di essi lo fecondi, la seconda, invece, consiste nell’iniettare, per mezzo un macchinario noto come micromanipolatore, lo spermatozoo direttamente nell’ovulo. In entrambi i casi, ne uscirà fuori un embrione che sarà impiantato nell’utero della futura madre. I centri specializzati che effettuano questi tipi di fecondazione assistita sono catalogati come di secondo livello, e in Italia sono più di 60. Elencarli tutti sarebbe un’impresa ardua ed anche inutile visto che è possibile consultare l’elenco completo degli stessi visitando una sezione del sito del ministero della salute, raggiungibile a questo link.  Tutti i centri sono privati, ma si differenziano per essere privati e gestiti da privati e privati ma convenzionati dal servizio sanitario nazionale e quindi, richiedenti la prescrizione medica; nonostante la prescrizione medica i prezzi possono essere molto proibitivi, che possono raggiungere i 1000 euro a tentativo.

-----
-----

In conclusione si vuole fare presente che eventuali imprecisioni sono relative al fatto che il presente articolo ha assoluta valenza descrittiva e non elusiva del parere medico.

GD Star Rating
loading...
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*


*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
Far asciugare i panni in inverno velocemente

Riuscire ad asciugare in inverno i panni nonostante l'umidità La disperazione di ogni mamma con figli che fanno sport e...

Chiudi