Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Vita da mamme » Come produrre più latte materno

Come produrre più latte materno

Le neomamme sono sempre preoccupate di non avere abbastanza latte e che il bimbo non mangi abbastanza. Ecco alcuni trucchi per aumentare la produzione di latte materno

 allattamento al seno latte materno

-----


Chi è fortunata e può allattare il proprio neonato no dorme sonni tranquilli. Si è sempre preoccupate che il bambino non mangi abbastanza, in quanto si produce poco altre Spesso sono preoccupazioni infondate, ma se si vuole incrementare il volume del proprio latte, non servono medicinali o pozioni magiche.

E’ proprio il bambino che stimola la produzione del latte materno, grazie alle sue poppate. In gergo medico, bisogna che la suzione sia corretta e frequente, e questo sarà sufficiente per garantire la giusta produzione di latte materno. Ma come si fa a capire se il bambino succhia il latte bene? La bocca del neonato deve essere ben aperta, labbra e gengive devono premere contro l’areola della mamma e la lingua deve trovarsi subito sotto. Non è corretto se il bimbo succhia solamente oppure mordicchia il capezzolo. Se fa una o tutte e due le cose, bisogna rivolgersi a unna ostetrica esperta per poter correggere questo movimento.

Molte persone sostengono che si debbano osservare alla lettera gli orari della poppata. In realtà si può sgarrare per eccesso, certamente non per difetto, specialmente se il bimbo piange perché affamato. Molti neonati si attaccano al seno, poppano per un breve periodo, si riposano e poi rivolgono il seno della mamma. E’ normale, come è normale che un bimbo stia attaccato tanto al seno quando è tempo di poppata. Sono i suoi ritmi, ma è bene che il pediatra ne debba essere informato.

Bisogna mantenersi idratate per produrre latte, addirittura si deve bere il 30% in più del normale fabbisogno. Il latte è un liquido, perciò per non disidratarsi bisogna bere acqua, infusi e tisane nel corso della giornata. E’ consigliabile non bere birra né alcool, perché può dare problemi al bambino. La tisana di galega è fenomenale: questa erba è usata sin dall’antichità, perché migliora la circolazione della ghiandole mammarie e aiuta la secrezione lattea. Stessa cosa per la tisana di finocchio, e in più protegge indirettamente il neonato dalle temutissime e fastidiosissime coliche. Ottimo anche il brodo di pollo, che oltre a riequilibrare le riserve di acqua, dona alla mamma anche altri elementi nutritivi.

La mamma deve riposare e non essere stressata, pena poca montata lattea. Facile a dirsi, ma si può provare: seguire alla lettera i ritmi del bambino, ossia, quando dorme lui, approfittare per riposare, e delegare il più possibile agli altri, senza paura.

GD Star Rating
loading...
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*


*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
lip stain
Lip Stain, il rossetto a lunga durata

Le donne ci tengono molto al look, soprattutto al rossetto. Uno dei problemi è che scompare facilmente, ma non con...

Chiudi