Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Diete e alimentazione » Ricette per vegani: crostata con la pasta frolla senza uova

Ricette per vegani: crostata con la pasta frolla senza uova

Ricetta della crostata vegana, senza uova e senza burro. Ecco come fare in casa la pasta frolla per vegani

crostata per vegani

-----


Partiamo col dire che chi sposa le idee dellalimentazione vegana, ha come scopo quello di tutelare la vita degli animali e non di certo rinunciare a soddisfare il palato e privarsi del più goloso dei cinque gusti: il dolce.

Sono molte le ricette di pasticceria per vegani ,che senza l’obbligo di cambiare qualche ingrediente si sposano con lo stile vegano, tra le stesse però non rientra la pasta frolla.

Originariamente la pasta frolla contiene le uova, alimento rifiutato da un vegano, ma la ricetta riportata in questo articolo mostra come sia possibile sostituire le stesse, per ottenere una pasta frolla vegana! Passiamo, quindi, agli ingredienti:


  • 180 gr di farina
  • 180 gr di fecola di patate
  • 220 gr di margarina vegetale
  • 110 gr di zucchero
  • la scorza grattugiata di mezzo limone ( assicurarsi di prendere solo la parte gialla della buccia)

Passiamo, dunque, al procedimento:

In una terrina lavorate la margarina con lo zucchero e la buccia di limone. Versate la farina, la fecola ben mescolate sul tavolo da lavoro, e aggiungere, quindi, la margarina lavorata e iniziare ad impastare con cura. Inizialmente può darsi che la pasta non si leghi, ma con un pò di costanza e pazienza si potrà ottenere un impasto ben amalgamato. Con quest’ultimo formate una palla di pasta, che dovrà poi essere riposta in un luogo fresco, avvolta in un panno pulito per circa mezz’ora.

-----
-----

Trascorso questo tempo si può usare per preparare qualsiasi tipo di dolce che prevede l’utilizzo della classica pasta frolla, primo tra tutte la crostata. Per la preparazione di quest’ultima basterà procurasi uno stampo rotondo, e foderarlo con la pasta frolla stesa finemente; i bordi in eccesso serviranno a formare le strisce! Per il ripieno scegliere la confettura preferita e per la cottura seguire le indicazioni per la normale pasta frolla ossia in un forno preriscaldato a 170 C° per un massimo di 25 minuti.

 

GD Star Rating
loading...
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
chiusura tube falloppio
Chiusura delle tube e ciclo mestruale: tutto quello che c’è da sapere

Se decido di chiudere le tube avrò il ciclo ogni mese? La chiusura delle tube, conosciuta anche con il termine...

Chiudi