Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Diete e alimentazione » Ricetta del frico morbido e del frico friabile

Ricetta del frico morbido e del frico friabile

Ricette tipiche del Friuli: il frico morbido e croccante. Ecco come si fa la preparazione

ricetta del frico

-----


Il Friuli è famoso per i suoi vini, ma in pochi sanno elencare con precisione i piatti tipici di questa regione. Eppure, anche se influenzata dalla cultura austro-ungarica, anche il Friuli Venezia Giulia vanta specialità culinarie di prestigio. E’ la classica cucina “povera”, la cucina contadina, ma che col tempo si è perfezionata tanto da diventare a prova di gourmet.

Cos’è il frico e quali sono le sue origini

Senz’altro, al primo posto delle ricette friulane si trova il frico, una semplicissima pietanza fatta con formaggio Montasio, ma arricchita anche con altri ingredienti, quali patate, cipolle, pancetta o erbe selvatiche.

Le origini del frico non sono molto chiare. Si sa che deriva dalla cucina puramente carnica,che rappresenta tutt’ora con la polenta il binomio perfetto, il pasto completo dei boscaioli e contadini durante le pause lavorative. Questo per riutilizzare le strissulis, cioè i ritagli avanzati di formaggio durante la sua realizzazione. In regione esistono diversi eventi per celebrare questo piatto, e tutti hanno una ricetta personale da proporre.

In sostanza, il frico si può dividere in frico friabile e frico morbido. Il primo è composto principalmente da formaggio, mentre quello morbido prevede l’aggiunta di patate e altri ingredienti a seconda delle zone.


Il frico friabile si realizza facendo cuocere il formaggio Montasio o Latteria, precedentemente tagliato a pezzi sottili, nel burro o nell’olio (un tempo si utilizzava o burro o lardo), finché non diventa croccante e dorato. Molti lo modellano per trasformarlo in cestini da riempire con funghi e altri alimenti da usare come antipasto.

Video: la ricetta del frigo e polenta

Il frico morbido invece si realizza facendo bollire le patate precedentemente pulite e sbucciate, finché si possono schiacciare con una forchetta, o con lo schiacciapatate. Mettere il tutto in una padella e aggiungere la stessa quantità di formaggio Montasio o Latteria (se le patate usate sono 400 gr, allora 400 gr di formaggio). Il segreto per amalgamare bene gli ingredienti è quello di tagliare il formaggio a fette sottili o a pezzettini piccolissimi. Aggiustare di sale e pepe e far rosolare in una padella antiaderente con un po’ di olio e rigirarlo finché non fa la crosta dorata da ambo le parti. Molti rosolano assieme alle patate anche la cipolla tagliata sottile, per dargli più gusto

In entrambi i casi, vista la pietanza corposa, l’abbinamento suggerito è un Refosco dal Peduncolo Rosso.

 

-----
-----

Fonte: http://www.viaggioinfriuliveneziagiulia.it/wcms/index.php?id=6763,3932,0,0,1,0

GD Star Rating
loading...
Ricetta del frico morbido e del frico friabile, 7.6 out of 10 based on 5 ratings
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





2 commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
Cornetto e cappuccino gratis al Mc Donald per la festa della mamma

Colazione gratis al Mc Donald: per la Festa della Mamma al Mc Donald’s gratis il cornetto per le mamme. E...

Chiudi