Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Diete e alimentazione » Pizza ipocalorica? Ecco come preparare la pita-pizza

Pizza ipocalorica? Ecco come preparare la pita-pizza

Sei a dieta? Prova la pita-pizza un’alternativa con meno calorie della classica pizza

pita pizza ipocalorica

-----


In questo articolo vediamo come realizzare la pita-pizza, un’alternativa alla classica pizza capace di accontentare il palato di chi è a dieta senza procurargli rimorsi. Chiariamo subito che la preparazione sarà divisa in due grandi passaggi: la preparazione della pita e il condimento della stessa con i classici ingredienti della pizza.

Gli ingredienti dalla pita sono molto simili a quelli necessari per la preparazione del pane della piadina e della stessa pizza, la differenza sta nelle quantità e nel modo di lavorazione. 

Per realizzare circa 8 pite sono necessari:


  • 7 gr di lievito secco attivo ( es. mastro fornaio della paneangeli)
  • 235 ml di acqua bollente
  • 125 gr di farina+ 220 gr extra
  • 20 ml di olio extravergine di oliva+ 5 ml extra
  • 10 gr di sale

Procedimento: Mettete in una ciotola il lievito, l’acqua calda e la farina e mescolate bene il tutto fino ad ottenere un composto spumoso e ricco di bolle.  Fatelo riposare per circa 20 minuti. Quindi, aggiungete allo stesso l’olio, il sale e metà della farina extra e mescolate a velocità bassa, fino ad ottenere una pasta morbida, elastica e leggermente appiccicosa. Togliere la pasta dalla ciotola e versarla su un tavolo e aggiungetevi la restante farina extra e lavoratela a mano per altri 5-6 minuti. Prendete una ciotola pulita aggiungetevi l’olio extra e versatevi dentro la pasta avendone cura di rigirarla un pò nella ciotola così da ungerla leggermente. Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e lasciate riposare fino a quando la pasta avrà raddoppiato il volume, ossia per circa 2 ore. Rimuovete l’impasto dalla ciotola, ponetelo su un piano di lavoro infarinato e dividetelo in 8 parti uguali. Trasformate queste 8 parti in palline, che andranno schiacciate al centro, ottenendo così le pite. Coprite le pite con un canovaccio umido  e lasciatele riposare per circa 30 minuti.

Trascorso questo tempo sono pronte per essere condite e cotte come pizze. Per tale proposito servono i seguenti ingredienti :

  • 40 ml di olio extravergine di oliva
  • 360 ml di passato di pomodoro
  • 450 gr di mozzarella tagliata a dadini
  • 190 gr di funghi tagliati a fette
  • sale qb
-----
-----

Preriscaldate il forno alla massima potenza. Nel contempo condite ogni pita con olio, pomodoro, mozzarella e funghi e sale. Inseritene una alla volta nel forno e fatele cuocere fino a quando la mozzarella non sarà completamente sciolta. Quindi, sfornatele e gustatele senza sentirvi in colpa.

GD Star Rating
a WordPress rating system
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
Scarpe, tendenze estate 2015: le minorchine o ibizencas

Tutte pazze per le scarpe, le regine dell’estate sono le minorchine, dette anche ibizencas  Siete pronti a partire e dovete...

Chiudi