Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Diete e alimentazione » Cucina vegetariana: sformato di tofu e broccoli

Cucina vegetariana: sformato di tofu e broccoli

Ricetta per vegani: come preparare lo sformato di tofu e broccoli

sformato tofu broccoli
-----


Gli sformati sono il piatto più veloce e al tempo stesso gustoso presente nella tradizione culinaria di tutto il mondo; in questo articolo sarà proposto uno di stampo vegetariano a base di pasta sfoglia con un ripieno di tofu e broccoli. Bando alle ciance, vediamo tutto quello che serve per realizzare questo piatto che può essere usato come antipasto o come piatto unico. Le dosi indicate sono valide per circa 6 porzioni:


  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 450 grammi di broccoletti (o friarielli)
  • 20 grammi di olio di oliva
  • 1 cipolla tritata finemente
  • 4 spicchi d’aglio tritati minuziosamente
  • 450 grammi di tofu
  • 120 ml di latte di soia
  • sale q.b
  • noce moscata q.b
  • pepe nero q.b
  • 1 rametto di prezzemolo
-----
-----

Per iniziare preriscaldate il forno a 200° e una volta che il forno raggiunge la temperatura infornate la pasta sfoglia e lasciatela cuocere per un tempo di 10-12 minuti. Nel contempo versate i broccoletti o i friarielli ( a seconda della disponibilità o gusto) in una pentola abbastanza profonda e copriteli per metà di acqua. Una volta che quest’ultima avrà raggiunto l’ebollizione, fate trascorrere il tempo necessario alla cottura della verdura, che solitamente si traduce in 2-6 minuti e quindi, scolate. In una padella mettete a soffriggere la cipolla e l’aglio fino a quando risulteranno di un aspetto dorato, dopodiché unite in ivi i broccoli precedentemente lessati.  In un frullatore unite il tofu, il latte di soia, il sale, la noce moscata, il pepe nero e il prezzemolo, e lasciatelo in funzione fino all’ottenimento di un composto mediamente liquido e interamente omogeneo.  Versate il composto di tofu ottenuto in una ciotola e nella stessa inseritevi i broccoletti saltati in padella, e dopo averli mischiati e amalgamati insieme per bene, disponete il tutto sulla pasta sfoglia e lasciate cuocere per altri 35-40 minuti. Lasciate raffreddare per bene prima di tagliarlo e servirlo.

 

 

 

 

 

GD Star Rating
loading...
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
Ricette dietetiche: cucinare le patatine fritte surgelate senza friggerle

Ecco come cucinare le patatine fritte surgelate senza usare la frittura come metodo di cottura Sono al centro di una...

Chiudi