Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Diete e alimentazione » Come fare il seitan in casa

Come fare il seitan in casa

Ricette vegane: come fare il seitan

seitan ricetta

-----


Come impatto visivo e gustativo, esso è simile alla carne, ma il seitan non ha nessuna proteina animale. Esso è infatti un alimento di origine interamente vegetale, molto apprezzato da chi segue una dieta vegana e/o vegetariana. E’ ottenuto dalla lavorazione del grano, costa pochissimo ed è molto versatile in cucina. E’ utilizzabile infatti per una miriade di preparazioni; inoltre, è un alimento povero di grassi. E’ senza dubbio una efficace e gustosa alternativa alla carne, da impiegare in sostituzione di bistecche, di polpette, persino del ragù della domenica. E’ controindicato, però, se si è intolleranti al glutine, in quanto è sostanzialmente formato da questa sostanza.  

Il seitan si può comprare nei supermercati ben forniti, ma si può anche fabbricare in casa, basta a vere molta pazienza e pochi ingredienti.

Ingredienti:  3 tazze di farina manitoba o integrale di grano tenero o farina di glutine con un pizzico di farina bianca, 6 tazze di acqua q.b, 10 cucchiai di salsa di soia, 3 pezzi di alga kombu, 2 cucchiai di sale marino, sedano, cipolla, carota, prezzemolo, rosmarino, pepe per il brodo.

Per preparare il seitan bisogna dapprima impastare tutta la farina con l’acqua, fino ad ottenere un impasto consistente e morbido, poi immergere il tutto in acqua tiepida e lasciarlo a riposo per almeno trenta minuti o per tutta la notte. Sistemare l’impasto in un colino o in uno scolapasta e iniziare a manipolarlo soto l’acqua corrente di rubinetto (basta un filo, non il getto forte). Questa operazione serve per separare il glutine dall’amido: l’amido scorre via, mentre rimarrà il glutine, cioè un composto giallognolo ed elastico. E’ meglio alternare acqua fredda ed acqua calda.

Nel frattempo, mettere su il brodo facendo bollire acqua, salsa di soia, sale e alga kombu e i vari odori, oltre a cipolla, sedano, carote ecc. Bisogna far bollire dentro il glutine per almeno 40 minuti, mescolando ogni tanto, in modo da non farlo attaccare. Ed ecco ottenuto il seitan. Per essere sicuri che sia cotto, basta vedere se ha consistenza spugnosa e se si affetta facilmente. Si può appunto affettare o tritare, ma prima di consumarlo deve essere cotto ancora, per empio sulla piastra o in padella bastano 5 minuti per lato.

GD Star Rating
loading...
Come fare il seitan in casa, 10.0 out of 10 based on 3 ratings
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
cameron diaz
Cameron Diaz attratta dalle donne: “Succede a tutte”

Cameron Diaz ha dichiarato di essere attratta dalle donne. E la vita sentimentale? Per ora preferisce pensare alle amiche! Sembra...

Chiudi