Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Salute donna e benessere » Metodi contraccettivi per eliminare le mestruazioni d’estate

Metodi contraccettivi per eliminare le mestruazioni d’estate

Estate senza ciclo mestruale con metodi contraccettivi che riducono il flusso, senza pensieri e senza problemi. Ecco il cerotto, l’anello vaginale e la pillola no stop

amore estivo

La contraccezione diventa molto problematica d’estate. Gli ormoni a mille, voglia di fare nuove conoscenze e scarsa informazione sono le cause di gravidanze indesiderate e malattie veneree. Il preservativo

-----


è l’unico contraccettivo che possa prevenire la trasmissione di malattie ed infezioni sessuali, però ci sono dei nuovi metodi che permettono al ciclo di prendersi un periodo di ferie, o almeno, di attenuare il fastidio delle mestruazioni ed evitare gravidanze a sorpresa.

Il primo dei contraccettivi no stop ideali per l’estate è il cerotto. Si applica sull’addome o su un’altra parte nascosta, come la parte esterna del braccio o un gluteo. Si sostituisce ogni sette giorni e nella settimana di pausa si ha un flusso leggero. I nuovi cerotti contraccettivi sono grandi quanto una moneta e contengono un progestinico e un estrogeno, due ormoni femminili. In pratica, fa le veci della pillola, ma con un dosaggio basso. Questo significa anche zero effetti collaterali, pur mantenendo l’efficacia di una normale pillola contraccettiva. Unica accortezza: non usare creme e oli nella zona dove si deve applicare il cerotto, per non alterare l’adesività.

Secondo contraccettivo estivo, l’anello vaginale. Si inserisce come un assorbente interno e resta fermo e buono per tre settimane a fare il suo lavoro. Durante i 7 giorni di pausa si ha un flusso mestruale talmente leggero da essere considerato finto. Non si sente perché è di consistenza morbida, ma è sempre efficace perché gli ormoni vengono rilasciati in maniera costante per 21 giorni. Inoltre, pare che stimoli il piacere durante i rapporti sessuali. Attenzione se si soffre di forti crisi di bronchite o di tosse, perché è frequente che l’anello esca. Basta solo sciacquarlo con acqua tiepida e reinserirlo subito per non perdere la protezione.

-----
-----

La pillola no stop. Essa è come il classico contraccettivo, ma le modalità di assunzione sono differenti. Si assume per 3 mesi continuati, saltando la pausa di 21 giorni. La confezione ha 84 compresse con due ormoni specifici, più altre 7 con un ormone che provoca il flusso leggero. Non ci sono rischi se non quelli soliti previsti per la pillola classica, anzi si può passare tranquillamente dalla no stop alla normale, una volta finite le confezioni e il ciclo. Non è consigliabile interrompere l’assunzione di una e passare all’altra senza il parere del medico. Utile avere a portata di mano i preservativi in caso di vomito e/o diarrea, in quanto la protezione può essere ridotta.

 

GD Star Rating
loading...
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
Abbronzatura perfetta, ecco come fare per ottenerla

Come ottenere un’abbronzatura dorata e curare determinati inestetismi. Piccoli accorgimenti e veri e propri trattamenti benessere sotto l’ombrellone, per avere...

Chiudi