Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Salute donna e benessere » Meningite: che cosa è e come riconoscere questa patologia

Meningite: che cosa è e come riconoscere questa patologia

Meningite: ecco come riconoscere i sintomi e quali sono i vari tipi della malattia

-----


La meningite è un fenomeno che sta facendo paura. Gli ultimi casi di cronaca hanno fatto scoppiare la psicosi e sono in tanti a credere di avere i sintomi, invece sono affetti solamente da malanni di stagione.

Mentre a Roma e nelle altre città si procede con la profilassi, tutti si chiedono quali siano i sintomi della meningite e come fare a riconoscerla facilmente. Prima di tutto, questa patologia è un processo infiammatorio che coinvolge le meningi e si può scatenare per diverse cause.

Ci possono essere diversi tipi di meningite: la causa virale ha un decorso benigno ed è la patologia più comune, mentre la meningite batterica è rara ma è quella più mortale, visto che può essere fatale dalle 24 alle 48 ore.

I primi sintomi di meningite a cui bisogna fare molta attenzione sono mal di testa, febbre e rigidità alla nuca e al collo, con nausea, vomito, difficoltà a concentrarsi, sonnolenza con difficoltà a risvegliarsi, stato confusionale, convulsioni, fastidio alla luce, anoressia, eruzioni cutanee e sete frequente.

Per quanto riguarda i bambini e i neonati, oltre ai sintomi appena descritti si possono riscontrare il rigonfiamento a livello delle ‘fontanelle’, rigidità del corpo, apatia, nervosismo esagerato e pianto continuo.

Prima si è detto che la meningite è di due tipi, batterica e virale. In realtà bisognerebbe raggrupparla in altre tre sottocategorie:

  1. Meningite da Meningococco: il contagio avviene tramite le mucose del naso e della faringe, per via inalatoria. Il sierogruppo B è molto grave perché presenta una evoluzione molto rapida, tanto che si parla di meningite fulminante e provoca epidemie.
  2. Meningite da Pneumococco: si trasmette per via respiratoria, ma non causa epidemie. Il batterio può provocare altre complicazioni, come la polmonite.
  3. Meningite da Emofilo tipo B: è pericoloso, ma grazie alle vaccinazioni è quasi completamente debellato, soprattutto nei bambini sotto i 5 anni.
GD Star Rating
loading...
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
maschera black
Black Mask fatta in casa per eliminare i punti neri

Maschera per il viso: Black Mask contro i punti neri e impurità della pelle, come risparmiare facendola a casa  Esiste una soluzione...

Chiudi