Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Salute donna e benessere » Endometriosi esenzione fiscale, ecco tutte le informazioni

Endometriosi esenzione fiscale, ecco tutte le informazioni

Approvata l’esenzione fiscale per l’endometriosi, le pazienti pagheranno solo il ticket e farsi tutti i monitoraggi previsti per questa patologia

endometriosi

-----


L’endometriosi è una patologia invalidante e le pazienti che ne soffrono hanno bisogno di effettuare costanti esami clinici per poterla monitorare. Esami, ovviamente, molto costosi, tanto che la maggioranza delle donne peggiora di anno in anno in quanto non si possono pagare i controlli. Finalmente, è stato approvato il diritto all’esenzione fiscale per l’endometriosi e la conferma è arrivata dal Ministro della Salute in persona, Beatrice Lorenzin. L’impegno lo aveva preso e lo ha rispettato, visto che ha ricevuto l’ok dal Ministro dell’Economia.

Da ora in poi, l’endometriosi sarà nella categoria Lea, ovvero Livelli essenziali di assistenza, i servizi che il SSN offre ai cittadini con il solo pagamento del ticket, senza costi aggiuntivi da doversi prendere carico. L’aumento delle donne con questa patologia e la frequenza che colpisce ogni fascia di età, ha fatto prendere questa decisione cruciale. Le statistiche dicono che sono 150milioni le donne che ne soffrono. Essa è data da un’eccessiva formazione di tessuto dall’endometrio, il quale può estendersi nelle ovaie, nelle tube e nella vescica. I sintomi sono vari, dalla presenza di cisti ovariche, fibromi, dolori alla schiena e alla zona pelvica, dalla stanchezza, alla cattiva digestione, ma anche infezioni urinarie e infertilità.

Se si pensa alla quantità di screening, accertamenti ed esami da doversi sottoporre per monitorarla in maniera costante, è un costo proibitivo. E vogliamo parlare dei costi dei medicinali specifici? Uno su tutti, le pillole Visanne, costano 60 Euro, altri 20 Euro, da ordinare ogni mese in farmacia. Per questo le ASL, qualora si tratta del terzo  e quarto stadio, prevedono l’esenzione totale, incluse le visite e le ecografie semestrali. Peccato che finora ci siano state liste d’attesa chilometriche, da indurre le pazienti a rivolgersi al privato, con relativo aumento di costi. Tutto quello che bisogna fare è parlare direttamente alla ASL di competenza per avere tutte le informazioni del caso, soprattutto per quanto riguarda le procedure burocratiche.

GD Star Rating
loading...
Endometriosi esenzione fiscale, ecco tutte le informazioni, 9.0 out of 10 based on 2 ratings
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
Torta meringata al cioccolato al forno – la ricetta

Ricetta classica della torta meringata al cioccolato, la variante della meringata al limone con goloso cioccolato, facile e veloce da...

Chiudi