Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Salute donna e benessere » Come riconoscere l’infarto nelle donne

Come riconoscere l’infarto nelle donne

I sintomi dell’infarto nelle donne

infarto donne

-----


Sappiamo come riconoscere l’infarto quando si presenta in un corpo maschile, ma quando si tratta del cuore delle donne la faccenda è più complessa. I segnali sono diversi, a volte subdoli e facilmente confondibili con altre patologie. Questo aumenta il rischio di non ricorrere a un intervento tempestivo, essenziale per salvarsi: l’infarto nelle donne è meno frequente ma è ugualmente mortale.

Quindi, come fare a riconoscere i sintomi dell’arrivo dell’infarto nelle donne?

Prima di tutto, bisogna ricordare che le donne possono trovarsi di fronte alla comparsa di sintomi che si verificano anche un mese prima dell’infarto. I primi segnali, di solito, sono i disturbi del sonno, il respiro corto e un affaticamento generale. Le donne, a differenza degli uomini, hanno come una evidente manifestazione clinica l’angina pectoris, cioè un dolore o un bruciore dietro lo sterno. Questo evento non dev’essere sottovalutato, altrimenti il rischio è di non permettere al medico una diagnosi e quindi una terapia efficace per evitare l’infarto.

Gli uomini riconoscono come sintomo dell’infarto un dolore al centro del torace , che si estende al braccio sinistro, mentre le donne possono avvertire dolore alla mandibola, paralisi a metà corpo, problemi di equilibrio, anche se sono più tipici dell’infarto maschile. E’ bene annoverare anche le malattie cardiovascolari, il diabete, l’ipertensione, l’elevato livello di colesterolo, il sovrappeso, la totale assenza di attività fisica, il fumo e la predisposizione familiare.

Quindi, attenzione specialmente se persistono episodi di indigestione, ansia, affaticamento inusuale, disturbi del sonno, respiro corto, in quanto sono questi i sintomi pre infarto (anche un mese prima), mentre i sintomi femminili più comuni durante un infarto sono dei dolori al centro del petto, affaticamento insolito, disorientamento/svenimento o mancanza di coscienza, respiro corto, stanchezza, vertigini e sudori freddi.

Non c’è da scherzare, quindi, se anche solo uno di questi sintomi si sta manifestando. E’ meglio farsi fare un controllo approfondito per escludere questa eventualità.

GD Star Rating
loading...
Come riconoscere l'infarto nelle donne, 6.3 out of 10 based on 3 ratings
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
alimenti utili metabolismo
Gli alimenti che fanno bruciare più calorie aumentando il metabolismo

Tutti i cibi che servono ad aumentare il metabolismo, e ci aiutano a dimagrire bruciando più energia Metabolismo lento? I...

Chiudi