Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Salute donna e benessere » Hai il ciclo irregolare? Ecco gli esami da fare

Hai il ciclo irregolare? Ecco gli esami da fare

Lista degli esami a cui sottoporsi per curare l’amenorrea, cioè le mestruazioni irregolari e in ritardo

mestruazioni irregolari

-----


Il fenomeno che vede il ciclo mestruale irregolare prende il nome di amenorrea; quest’ultima si scinde in due tipi, quella primaria e quella secondaria.

La prima si riferisce al ritardo della prima mestruazione, il menarca, che da inizio al periodo fecondo della donna,mentre, la seconda fa chiaro riferimento al ritardo delle mestruazioni tra un ciclo ed un altro; anche se non è raro che i periodi mestruali di una ragazza siano irregolari durante la prima adolescenza, allo stesso modo essi devono diventare regolari entro 18 mesi dal menarca. Dopo tale periodo è considerato anormale un ritardo, che di solito dura 16 giorni, ma che in molte giovani donne si prolunga anche per diversi mesi.

Esami medici da fare in caso di mestruazioni irregolari

In questo caso è obbligatorio consultare il proprio ginecologo, che sicuramente per escludere le varie e possibili cause prescriverà uno dei seguenti esami:


  • Beta Hcg per escludere un’eventuale e inaspettata gravidanza come causa dell’assenza delle mestruazioni. Tale esame ematico è di solito prescritto alle giovani ragazze solo se sessualmente attive. A questo esame, si affianca di solito quello che controlla la funzionalità degli ormoni tiroidei coinvolti nel ciclo mestruale.
  • Esame del cariotipo, un particolare tipo di esame del sangue che analizza i cromosomi e serve per escludere o confermare la presenza della sindrome di Turner o di un’altra malattia genetica, come causa dell’amenorrea.
  • Ecografia pelvica  per verificare la presenza di anomalie anatomiche o raggi X o una scintigrafia ossea per verificare la presenza di fratture ossee.
  • Risonanza magnetica per verificare la presenza o meno di qualche forma di tumore che colpisce o  la ghiandola pituitaria o quella dell‘ipotalamo.
  • Visita psicologica visto che l’amenorrea è associata alla depressione, allo stress familiare, e disturbi alimentari quali anoressia e bulimia.
-----
-----

Nel concludere si ricorda che le informazioni riportate non possono essere utilizzati per un’autodiagnosi e soprattutto non possono eludere la visita medica.

 

GD Star Rating
loading...
Hai il ciclo irregolare? Ecco gli esami da fare, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
menopausa climaterio
Differenza tra climaterio e menopausa

Climaterio e menopausa sono due facce della stessa medaglia ma non sono la stessa cosa E' molto comune l'errore che...

Chiudi