Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Salute donna e benessere » Quando sono stati inventati gli assorbenti per il ciclo mestruale?

Quando sono stati inventati gli assorbenti per il ciclo mestruale?

Chi e quando ha inventato il primo assorbente che si usa durante le mestruazioni? Dal Kotex ad oggi, ecco la storia degli assorbenti

kotex primo assorbente inventato

Sebbene oggi sempre più donne durante il ciclo mestruale stanno abbandonando l’uso dell’assorbente igienico esterno, preferendo l’uso di quello interno oppure la coppetta

-----


, sono in molte a chiedersi quando e da chi sono stati realizzati gli assorbenti.

L’assorbente come lo si intende oggi non è sempre esistito, basti pensare che le nostre nonne, per contenere il flusso mestruale, utilizzavano degli stracci di cotone o lana, che andavano lavati tra un utilizzo e l’altro; quello monouso attuale , è stato il frutto di una continua evoluzione di un primordiale prodotto per l’igiene femminile, nato nel 1920 in America,  chiamato Kotex; quest’ultimo è la fusione dei due termini inglesi ” cotton” ( cotone) e “texture” (superficie), sebbene comunque fosse realizzato in cellulosa e non in cotone, perchè la prima è cinque volte più assorbente del secondo.

Seppur ancora molto diverso dall’odierna morfologia, il Kotex fu il primo assorbente igienico ad essere pubblicizzato, rompendo così il grande tabù che vigeva sulla sua commercializzazione, ma non sulla vergogna di acquistarlo, è per ovviare questo problema, che fu inventato il primo distributore automatico di assorbenti, che permetteva alle donne di comprare il pacco di Kotex, senza l’imbarazzo di dover chiedere al commesso.

-----
-----

Per un lungo periodo, il Kotex rappresentò la soluzione al controllo del flusso mestruale, ma mancava ancora qualcosa per farlo diventare come quello che tutti oggi conosciamo, la compattezza e la striscetta adesiva, che ne permette l’adesione al centro delle mutandine. Basti pensare, che il primo Kotex era si monouso, ma di forma rettangolare, spesso quanto un asciugamano piegato e veniva fermato alle estremità da due clip che facevano parte di una cintura elastica che andava indossata come fosse una mutandina. La striscetta adesiva, fu aggiunta negli anni 70, ma l’evoluzione nella realizzazione dell’assorbente è ancora tutt’ora in ascesa, basta pensare ai tanti tipi nuovi commercializzati ogni anno.

GD Star Rating
loading...
Quando sono stati inventati gli assorbenti per il ciclo mestruale?, 7.8 out of 10 based on 6 ratings
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
Come usare la matita color burro

La matita color burro è una innovazione nel campo cosmetico. Già presente negli USA e nei negozi specializzati, ecco le...

Chiudi