Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Attualità, notizie e gossip » Regali di Natale: il 39% delle tredicesime sarà dedicato allo shopping

Regali di Natale: il 39% delle tredicesime sarà dedicato allo shopping

Spese per Natale: le ultime statistiche della Coldiretti
babbo natale donna 2017
-----


Quando sta per arrivare il Natale in molti iniziano a pensare come e quali regali acquistare. Non si acquistano solo vestiti per i giorni festivi ma si cerca ,dove possibile, di partire per un breve viaggio.

In poche parole aumentano le spese e si fanno maggiori acquisti. Tutto ciò non è solo merito dell’aria natalizia, ma anche e specialmente delle tredicesime che vengono accreditate in busta paga. 

Secondo i dati della Coldiretti, quest’anno sono state distribuite tra le aziende pubbliche e private ben 35 miliardi di euro in tredicesime per tutti gli Italiani che ne vantano il diritto.

Su 35 miliardi, circa il 39%, verranno utilizzati per lo shopping e per l’acquisto dei regali di natale.

Quattro italiani su dieci, dunque potranno acquistare i regali di natale grazie a questi soldi. Però non tutti, hanno deciso di utilizzarla per spese e shopping. 

L’indagine della Coldiretti sui comportamenti di spesa degli italiani, il 34% dei 35 miliardi di euro previsti, verranno invece utilizzati per pagare le bollette, le rate e le tasse.

Questo divario è da riscontrare nel fatto che la gran parte delle spese fiscali e delle scadenze, come il pagamento dell’Imu, siano fissate per il 18 Gennaio 2018. Quindi in molti scelgono di dirottare questi fondi al pagamento delle tasse, cercando di risparmiare il più possibile invece sui regali di Natale.

Quanto spenderanno gli italiani a Natale 2017

Aumentano le spese per il Natale rispetto al 2016.Anche se gli italiani sceglieranno di devolvere buona parte della tredicesima al pagamento delle tasse, secondo la Coldiretti, è prevista una crescita delle spese dedicate al natale del 4,4% rispetto allo scorso anno.


I dati, mostrano inoltre che l’Italia si posiziona al terzo posto tra i Paesi Europei dove si spende di più per il Natale. Davanti al nostro paese, al secondo posto c’è la Gran Bretagna con una spesa pari a 614 euro per famiglia, e al primo posto troviamo invece la Spagna con una spesa media per famiglia pari a 632 euro.

In Italia, invece, la spesa per famiglia quest’anno sarà pari a 516 euro. Le spese non saranno dedicate tutte all’acquisto di regali di natale ma in gran parte saranno utilizzati per acquistare generi alimentari per il pranzo di Natale, cenoni e per i cesti natalizi.

Regali di Natale, gli italiani preferiscono gli acquisti online.Per molti negozianti i regali di natale e la vendita di prodotti inerenti al periodo natalizio prevede sicuramente, anche per loro, un incremento delle vendite. Ciò non toglie che molti italiani, per comodità e specialmente per risparmiare, scelgono invece di acquistare i loro regali direttamente online, sui principali store ed e-commerce. Infine, le indagini, dimostrano come la maggior parte degli italiani, scelgano di fare acquisti gli ultimi dieci giorni prima della festività. La fretta e l’incertezza, portano così in molti a cercare idee su Internet.

-----
-----

Per questo periodo, in molti scelgono di affidarsi anche a piattaforme specifiche, come ad esempio Ideeregaloper.it, al fine di trovare un’idea regalo. Quest’anno, in generale, i dati dimostrano che la maggior parte degli acquirenti sceglierà, comunque, prodotti inerenti alla tecnologia, ai viaggi e al tempo libero.

GD Star Rating
loading...
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
umidita muffa
Come eliminare l’umidità in casa

Muri da cui inizia a staccarsi l'intonaco; segni di muffa che appaiono sul soffitto; legno dei mobili che comincia a marcire. Sono soltanto alcuni...

Chiudi