Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Attualità, notizie e gossip » Frakta di Ikea e la sua ‘copia’ di Balenciaga, ecco le ultime novità

Frakta di Ikea e la sua ‘copia’ di Balenciaga, ecco le ultime novità

Ikea contro Balenciaga, la risposta del marchio svedese alla borsa copiata

-----


La risposta di Ikea alla borsa copiata da Balenciaga è destinata a fare storia: di solito, succede che sono i marchi low cost a copiare le grandi, imitando in tutto e per tutto le collezioni delle grandi firme. Invece, succede il contrario, ovvero il marchio Balenciaga ha osato copiare la celebre borsa blu del noto marchio svedese. Come è andata a finire?

Il mondo della moda è stato sconvolto da una vera e propria copia clamorosa, o meglio, di un plagio veramente colossale: il noto marchio Balenciaga ha osato presentare alle fashion victims una borsa che è la copia spudorata della nota Frakta di Ikea.

La differenza sta solo nel prezzo, visto che la borsa del noto marchio svedese costa pochi Euro, mentre la borsa blu di Balenciaga 2145 dollari, 1300 con lo sconto. Ma perché copiare una borsa della spesa, per giunta da un marchio di cui si può elogiare la funzionalità e il minimalismo, ma non sempre è sinonimo di tendenza ed eleganza? Non è un plagio involontario, ma una precisa scelta operata dal direttore creativo, esperto nel rielaborare icone della cultura popolare a scopi provocatori. Oltre al prezzo, non compare la scritta Ikea nella copia del marchio di lusso, ma un marchio dorato e il materiale non è certo polipropilene resistente, bensì pelle. Tuttavia, il brand svedese ha preso con filosofia la cosa, rispondendo in maniera efficace all’affronto subito: ha stilato un vademecum per riconoscere l’originale Frakta dalle imitazioni.

La maxi bag blu di Balenciaga ha sollevato numerose polemiche, in quanto è uguale al modello venduto da Ikea, ma la risposta del marchio svedese è veramente esilarante. Le linee guida per poter riconoscere la Frakta originale dalla copia costosa di Balenciaga ha strappato un sorriso e, diciamolo, anche un applauso. Non capita tutti i giorni che un brand low cost l’abbia vinta su un colosso della moda.  Ma vediamo i suggerimenti per capire quale delle due è l’unica e originale Frakta.

Primo suggerimento per distinguere una Frakta originale da quella falsa è scuoterla. Qualora il rumore assomigli a una specie di fruscio, allora è quella vera. Altra dritta per distinguere e due borse è l’utilizzo. Se può contenere attrezzi da hockey, mattoni e acqua e soprattutto se sporcata può essere sciacquata con un semplice getto del tubo da giardino, è la Frakta di Ikea. Ancora diffidenti se sia una Balenciaga o quella low cost di Ikea? Si deve provare a chiudere: se si ripiega fino alle dimensioni di un portafoglio, si ha tra le mani quella vera. E ultimi due suggerimenti: bisogna guardarci dentro e vedere il prezzo: se c’è scritto Ikea e costa 60 centesimi, allora è la vera e originale svedese, altrimenti è la copia del marchio di lusso.

 

GD Star Rating
loading...
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
layering
Layering, la tecnica giapponese per curare la pelle

Ringiovanire la pelle con il layering Il segreto per una pelle da copertina? Il layering! E’ una tecnica di origine...

Chiudi