Da non perdere!!!
VITA DA DONNE » Attualità, notizie e gossip » Fabrizio Corona resta in carcere: 15 anni senza sconti

Fabrizio Corona resta in carcere: 15 anni senza sconti

Nessuno sconto di pena per Fabrizio Corona, per  i giudici è un soggetto pericoloso e hanno respinto  la richiesta per accorciare il periodo di sorveglianza speciale a suo carico.

fabrizio corona carcere

-----


Come sappiamo, Fabrizio Corona è stato condannato a 15 anni di reclusione, per tutta una serie di reati, maggiori e minori. Lui, da dietro le sbarre, si difende a suon di lettere, l’ultima inviata a Chiambretti, dove dice:

Quando sono entrato in carcere sapevo sarebbe stata una battaglia, e in una battaglia ci sono i momenti di inevitabile sconforto, la sensazione di non farcela, ma l’orgoglioso progetto di ricostruzione che ho deciso di fare su me stesso è stato più forte di tutta la merda che mi hanno tirato addosso in questi 480 giorni di galera. Siamo fragili, facciamo un sacco di errori e abbiamo una data di scadenza…”


 

Durante la trasmissione, Piero Chiambretti ha letto queste righe di Corona, che sono state commentate dagli ospiti della serata, Mentana, che tutto sommato lo difende, dicendo che “non ha ammazzato nessuno”, mentre Fedez, noto rapper, commenta “ognuno di noi raccoglie ciò che semina…”.

In buona sostanza i giudici che non hanno accolto l’istanza di Corona, spiegano che si tratta di un soggetto socialmente pericoloso, soprattutto per i messaggi negativi che è in grado di comunicare alle masse – specialmente ai giovani -, e nella sentenza depositata dalla Suprema Corte non si fanno sconti ad un personaggio come lui privo di scrupoli e costantemente alla ricerca di popolarità a tutti costi, soprattutto illeciti e tentando continuamente di ottenere facili guadagni sulla pelle degli altri.

I legali di Corona sostengono che i suoi reati non siano stati particolarmente gravi a livello patrimoniale, mentre i giudici ritengono che lo siano, soprattutto poiché si tratta di estorsioni, ricettazioni, truffe ed evasioni fiscali.

Un bel bagaglio da portarsi dietro, specialmente si si pretende una riduzione della pena. Sicuramente a causa del personaggio che si era creato, così negativamente popolare, la giustizia italiana vuole dare un esempio forte e deciso, non incline al perdono o a facili sconti.

-----
-----

Via: http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/CRONACA/fabrizio_corona_condanna_motivazione_cassazione/notizie/692293.shtml

GD Star Rating
loading...
blog facebook



Rimani aggiornata


Ti è piaciuto l'articolo?
Rimani aggiornata su Vita Da Donne!!


Ricevi le novità di articoli nella tua casella email. (Niente spam, la tua email è al sicuro --> Eventualmente puoi cancellarti con un click.)





Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scroll To Top
Leggi articolo precedente:
matrimonio americano
Il matrimonio in stile americano

Il matrimonio come avviene in America, uno stile tra tradizione e modernità  Recita un vecchio adagio paese che vai, usanze...

Chiudi